CATASTO TERRENI- VERIFICA QUINQUENNALE GRATUITA

Published on 12 October 2022 • Agricoltura

L’Agenzia delle Entrate, Direzione Provinciale di Asti, comunica che, nel corso del 2023, l’Agenzia delle Entrate farà la verifica quinquennale per rilevare e accertare i cambiamenti avvenuti – sia in aumento che in diminuzione – nella superficie, nella configurazione e nel reddito dei terreni (Articoli 118 e 119 del Regolamento n.2153/1938) nei comuni di: Asti, Azzano, Castell’Alfero, Castello di Annone, Cerro Tanaro, Costigliole d’Asti, Isola d’Asti, Mongardino, Portacomaro, Refrancore, Revigliasco, Rocca d’Arazzo, Rocchetta Tanaro, Scurzolengo, 
Settime, Vigliano, Calosso, Caneli, Castagnole delle Lanze, Coazzolo, Moasca, San Marzano Oliveto

Per usufruire della verifica quinquennale gratuita, i possessori interessati devono presentare, entro il 31 gennaio del 2023, la denuncia dei cambiamenti all’Ufficio Provinciale – Territorio dell’Agenzia delle Entrate (Art. 30 – ex art. 27 – del DPR n. 917/1986), utilizzando i modelli disponibili presso l’Ufficio e sul sito www.agenziaentrate.gov.it, seguendo questo percorso: “Cittadini” – “Fabbricati e terreni” – “Aggiornamento dati catastali e ipotecari” – “Variazioni colturali”. Inoltre, i possessori possono presentare la denuncia di variazione colturale utilizzando la procedura informatica gratuita DOCTE 2.0, disponibile sullo stesso sito.

verifica_catastoAT_58477_2022_
Attachment format PDF
Download