Troppe impurità nella raccolta differenziata e i costi aumentano

Published on 17 August 2022 • Ambiente , Comune

Nelle analisi, effettuate a campione, sui materiali provenienti dalla raccolta differenziata  è stato rilevato un notevole aumento delle impurità, cioè dei materiali estranei.
Le frazioni estranee riscontrate sono le seguenti:
nella plastica: 43,48% - percentuale massima consentita: 20%
nella carta: 7,10 - percentuale massima consentita: 5%
nell'umido:12,90% -  percentuale massima consentita: 8%
 
Ciò comporta un aumento dei costi di smaltimento in quanto  la percentuale di impurità eccedente viene calcolata come rifiuto urbano il cui costo di smaltimento  è notevolmente superiore.  Ad esempio costo di smaltimento di una t. di plastica 54 euro, costo di una t. di rifiuto urbano 179€.   Si allega il libretto informativo su una corretta raccolta differenziata

2020_Libretto_RD_bassa-risoluzione

Attachment format pdf